Categories:

Dai banchi dell’Istituto Tecnico Agrario Pavoncelli di Cerignola alla cattedra dell’Istituto Tecnico Agrario Pastori di Brescia.
Diplomato al Pavoncelli e specializzato Enotecnico con il massimo dei voti, Fabio Fortuna oggi è al di là della barricata, in cattedra come docente di Esercitazioni agrarie a soli 24 anni.
Si dice che gli studi non preparano all’insegnamento, ma il diploma di Agraria permette anche l’insegnamento nelle materie professionali grazie una solida base teorica e pratica da cui partire.
Fabio è un insegnante giovane quasi come i suoi studenti: “Non ho detto ai ragazzi che era la mia prima esperienza”.
“La cosa più importante di tutto – continua Fabio – è stato instaurare un buon rapporto con i ragazzi ed è l’aspetto più gratificante di questo lavoro”. “Come ho imparato da studente al Pavoncelli, non è importante trasmettere solo nozioni tecniche, che nel nostro settore specifico ben presto invecchiano per essere sostituite da altre più innovative, ma è fondamentale soprattutto comunicare qualcosa ai ragazzi che possa servirgli in futuro e aiutarli a crescere”.
Ad maiora!

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *